Senza categoria

Giornata Internazionale delle Persone con Disablilità

by Leonardo Leone on Dicembre 5, 2016 Sabato 3 Dicembre 2016 si è svolta la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. La Cooperativa Cava Felix fondata con Emiliano Sergio e altri nove soci quasi tre anni fa, rappresentata per l’occasione da Anna Ferrara, Annachiara Di Donato e Gerardo Ferrigno, ha partecipato all’evento promosso dal Parco Archeologico di Paestum sull’inclusione sociale e il turismo accessibile! All’evento erano presenti altre personalità di spicco, quali Vitina Maioriello e Carmine Emilio Lanaro di MI GIRANO LE RUOTE; Nicola Longo e Giovanni Pinucci di CILENTO4ALL; Cetty Ummarino del network B&bLIKEYOURHOME; il senatore Alfonso Andria, il Direttore Gabriel Zuchtriegel e le eccelse guide del Parco Marco Vasile e Maria Josè Luongo. Una menzione speciale va all’Hotel Delfa (Via Laura, 7 – Paestum) che ha ospitato circa 25 persone per un pranzo di gala organizzato proprio in occasione dell’evento. Stralcio del discorso:”La Cooperativa Cava Felix, che mi onoro di rappresentare quest’oggi, esiste solo da due anni e mezzo! All’inizio del 2014, un gruppo di amici, decisero di prendere in mano il loro futuro e provare a inventarsi un lavoro che calzasse non solo con gli studi che avevano fatto ma anche con la loro indole. Professionisti sensibili alle tematiche sociali, con la voglia di affermare e consolidare il potere turistico del Sud Italia, consapevoli di vivere in una miniera d’oro si sono dati un compito: renderla accessibile, a tutti, perché il Diritto di scegliere come e dove andare in vacanza, è di tutti! DIRITTO INALIENABILE! La Forma Mentis della nostra Cooperativa, il motto che ci caratterizza, è sicuramente, in questo momento storico, un’eresia! Per noi la disabilità è anche una condizione relativa. Mi spiego: il concetto assoluto della menomazione fisica, mentale, ecc. può essere surclassato, se l’ambiente circostante offrisse la possibilità d’emanciparsi. In modo spicciolo: è pur vero che parto da un deficit, da un “meno uno”; ma è un “meno uno” recuperabilissimo grazie alla naturale evoluzione, alla crescita personale, all’adattamento e al funzionamento in rapporto all’ambiente e all’accrescimento delle resilienze. Personalmente penso, e mi chiedo: “Sono Disabile?!? – Sì, mi hanno reso Disabile nella misura in cui hanno posto le barriere intorno a me!”. Se si riuscisse a promuovere questa nostra visione, se per un attimo tutto il mondo mettesse da parte l’assistenzialismo, il becero pietismo, ma si rimboccasse le maniche e abbattesse ogni forma di barriera, sia essa economica, sociale, culturale o architettonica, allora vivremmo nel miglior mondo possibile, vivremmo in un mondo accessibile. Sin dal principio, il processo di evoluzione della specie umana è avvenuto grazie alle micro-società primordiali, perché solo attraverso la condivisione, la partecipazione, la comunione, è possibile vivere una vita migliore. Se l’intera umanità facesse proprio il concetto che “l’Uomo non è un’isola”, che ogni individuo, lasciato da solo è limitato e che i limiti si superano grazie ad un contesto sociale accorto e accogliente allora non avremmo più problemi. Le stampelle come il colore dei capelli, la sedia a rotelle al pari degli occhiali, sono solo un accessorio, un optional, un valore aggiunto che in nessun modo dovrebbe condizionare le scelte turistiche di un individuo. In Italia pochissime strutture, alberghi, musei, ancor meno Parchi archeologici di tale calibro, sono realmente privi di barriere. Moltissimi edifici pubblici, costruzioni, complessi architettonici, si stanno adeguando, migliorando; consci forse del fatto che la domanda turistica sta crescendo! Ormai, il turista disabile non è più “un turista per caso” ma sta maturando la consapevolezza di riuscire a muovere, in un senso o nell’altro, l’ago della bilancia. Un turista disabile quasi mai si muove da solo! Un turista disabile ha numerose esigenze; ma se si soddisfano le sue, si può affermare che si soddisfino le esigenze di tutti. Una passerella come questa posta nell’area archeologica che porta fino all’interno del Tempio di Hera, detto Basilica facilita l’anziano col bastone, la mamma col passeggino, l’uomo in carrozzina, la donna con le stampelle, ecc… La Cooperativa Cava Felix fornisce personale qualificato, impiega soci disabili applicando tecniche di auto-mutuo-aiuto all’interno di un gruppo di turisti, garantendo “l’accessibilità assistita”. Il nostro piccolo segreto è che facciamo CON loro e non PER loro. Secondo noi questa è inclusione! Questa è crescita personale, emancipazione sociale!”   Anna Ferrara, Vicepresidente della Cooperativa Sociale Cava Felix #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it

Giornata Internazionale delle Persone con Disablilità Leggi tutto »

Grande successo per la Prima edizione del “Cavathlon – Lo Sport è di tutti” !

Il 2016 è stato l’anno degli Europei di calcio, delle Olimpiadi e delle Paralimpiadi; l’estate ci ha regalato tanto sport, molte sane competizioni e tanti esempi di come, attraverso lo sport, si possano superare i propri limiti. La Cooperativa sociale CavaFelix, che da due anni e mezzo si prodiga per la realizzazione di eventi culturali, sociali, accessibili e inclusivi, sulla scia di questi grandi manifestazioni internazionali, grazie allo straordinario partner tecnico DECATHLON – Punto Vendita Montecorvino Pugliano e alla coordinazione tra Enti del territorio quali il Centro Sportivo Italiano-Comitato di Cava de’Tirreni, e all’Associazione Volontari “Farma&Benessere”, ha avuto il piacere di presentarvi un Evento eccezionale: CAVATHLON: lo sport è di tutti, per tutti! Grazie al rinnovato idillio tra Enti del Terzo settore che lavorano per il benessere comune facendo RETE, La Cooperativa Sociale Cava Felix ha parlato di sport a tutti, attraverso un’accessibilità intesa a 360 gradi: in termini fisici, economici, sociali, culturali. In questi due giorni abbiamo dimostrato che tutti possono fare sport: i bambini, gli adulti, le persone con disabilità, gli anziani; o più semplicemente il passante, l’uomo comune che si ferma, prova, gioca, si cimenta, si diverte e poi magari comincia a praticare uno sport. La straordinaria kermesse sportiva, atta a coinvolgere tutta la cittadinanza, si è articolata su due giorni: venerdì 23 e sabato 24 settembre, dalle 9:00 alle 21:00, lungo Corso Mazzini, nello spazio antistante la Scuola Don Bosco. Grazie al campo gonfiabile polivalente messo a disposizione dal Decathlon e allo staff volontario degli Enti succitati, tutti i cittadini di ogni ordine e grado, senza distinzione di sesso, razza, lingua, religione, opinioni politiche e condizioni sociali e personali si sono divertiti insieme! Tra Venerdì 23 Settembre 2016 e Sabato 24 settembre TUTTI hanno potuto giocare, divertirsi, integrarsi! Dopo il Taglio del Nastro e l’Inaugurazione del “Villaggio Sportivo accessibile” col Sindaco Vincenzo Servalli e con i bambini della scuola “Don Bosco” di Cava de’ Tirreni,  l’Apertura degli stands dei partners,  sono partiti tornei organizzati di Calcio, Basket, Volley, Tennis, Ping-Pong, Sitting-volley e tanto altro ancora! L’organizzazione è stata fantastica e competente nell’alternare momenti d’inclusione sociale integrando le persone con disabilità nel grande gonfiabile Decathlon e negli altri “campi” del Villaggio, con momenti di Campo “libero” aperto alla cittadinanza, ma sempre supervisionato dallo staff organizzativo! Oltre alle visite di tante Istituzioni locali e regionali, uno dei momenti “clou” della manifestazione è stata sicuramente l’Esibizione del “Sitting Volley Salerno” (vedi foto), dove i campioni regionali hanno “messo in campo” un vero e proprio show di sport oltre ogni barriera, oltre ogni limite, interessando centinaia, migliaia di cittadini spettatori a questa bellissima disciplina paralimpica. Subito dopo (sabato 24 pomeriggio, ndr), si è svolto un match tra lo staff organizzativo ed un sestetto del Sitting Volley Salerno, dove il Presidente della Cooperativa Cava Felix con altri rappresentanti delle Associazioni organizzatrici e del Decathlon si sono improvvisati giocatori dello sport paralimpico, arrendendosi 25-12 ai campioni regionali… Inoltre, sono stati presenti altri Enti del territorio, che hanno contribuito alla realizzazione di tale iniziativa con attività e stands : solo a titolo esemplificativo citiamo La Rondine, l’Albero delle Idee, Cava Basket, Rebels Football, Open BioMedical Iniatiative-OBM, con stand e co-organizzazione di alcune attività, ed ancora l’ANAIMA, Liberamente ed altre Associazioni dell’ “Osservatorio cittadino sulla condizione delle persone con disabilità”, la Cooperativa Girasole, la Cooperativa La Fenice, le partecipazioni dell’Ass. Atlante Cava/Croce. Bianca, di Mani Amiche e del Centro “Villa Silvia” di Nocera Inferiore… Dunque, come diceva Pierre de Coubertin “Lo sport va a cercare la paura per dominarla, la fatica per trionfarne, la difficoltà per vincerla!” . Se siamo riusciti con il CAVATHLON, anche solo un poco, a creare momenti di aggregazione e consapevolezza su quanto sia importante praticare uno sport, allora sì abbiamo raggiunto il nostro obiettivo! Arrivederci alla prossima edizione! Ecco alcune istantanee della manifestazione, per il programma completo e vedere tutte le altre foto basta visitare la nostra pagina Facebook, cliccando qui! #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it [ultimate_carousel arrows="off" dots="off"] [/ultimate_carousel]

Grande successo per la Prima edizione del “Cavathlon – Lo Sport è di tutti” ! Leggi tutto »

La “Vacanza Felix” tra i soggiorni del Servizio Vacanze Estive del Comune!

La Cooperativa Sociale Cava Felix è lieta d’informarvi che l’Amministrazione Comunale di Cava de’Tirreni in sinergia con i Servizi Sociali ha organizzato il Servizio Vacanze Estive proponendo anche il soggiorno, organizzato dalla nostra Cooperativa CAVA FELIX, a Paestum (SA) dal 29 agosto al 3 settembre 2016 della durata di 6 giorni (5 notti) per persone con disabilità senza accompagnatori. Le Persone con Disabilità di Cava de’Tirreni, presentando regolare documentazione, possono usufruire del soggiorno a prezzi vantaggiosissimi, scegliendo un prodotto turistico inclusivo, di alta qualità, con operatori qualificati. La location, l’HOTEL DELFA di Paestum, dotata di tutti i comfort, piscina, lido privato con annessa ristorazione, a poca distanza dai templi, ci consente di vivere una vacanza dinamica, allegra, divertente ma anche rilassante in pensione completa, in compagnia degli operatori della Cooperativa Cava Felix per una vera inclusione sociale grazie all’accessibilità assistita, con l’auto mutuo aiuto, applicando tecniche di evoluzione e crescita personale, resilienza, adattamento e funzionamento in rapporto all’ambiente, fino al raggiungimento della propria emancipazione sociale cominciando dalla scelta di fare “Vacanza” come tutti, esercitando un proprio diritto. Per facilitare l’erogazione del Servizio, alleghiamo il link del Sito del Comune con già gli allegati pronti da scaricare, Vi ricordiamo che il Bando scade il 25 Luglio 2016! IMPORTANTE: Oltre alle 4 persone che possono accedere con il contributo dei servizi sociali, siamo lieti di comunicare che abbiamo altri posti disponibili, quindi affrettatevi! Prenotate! Per visitare il Sito del Comune di Cava de’ Tirreni cliccare qui Per contattare la Cooperativa Sociale Cava Felix cliccare qui #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it

La “Vacanza Felix” tra i soggiorni del Servizio Vacanze Estive del Comune! Leggi tutto »

Buonissima la prima! – Diario della prima Vacanza Accessibile di Cava Felix –

Si è conclusa con successo la prima settimana di Vacanze Accessibili organizzate dalla Cooperativa Sociale Cava Felix. Anche se a pochi chilometri da casa, persone con disabilità che mai erano andate da sole, senza genitori, familiari o senza accompagnatori ufficiali, hanno fatto vacanza divertendosi e rilassandosi. Abbiamo dimostrato che con la collaborazione, con l’auto mutuo aiuto, attraverso una costante emancipazione sociale, tutto si può fare! Qualcuno la chiama evoluzione, crescita personale, resilienza, adattamento e funzionamento in rapporto all’ambiente, noi semplicemente “il naturale corso delle cose”. Ecco un Diario sintetico di questa splendida settimana: Il primo giorno abbiamo preso possesso delle camere, imparato le regole dell’hotel, gli orari dei pasti, l’utilizzo degli spazi comuni, scritto un cartellone per avere più chiare le cose e fatto il bagno in piscina. È stato bello mettersi in acqua insieme ad altre persone che non conoscevamo affatto, fare amicizia, chiacchierare. Alle 18:00 abbiamo guardato la partita dell’Italia e poi siamo andati a cena, in sala c’erano degli stranieri e abbiamo fatto conoscenza con il maitre e i camerieri. Il secondo giorno, dopo la colazione e le attività di risveglio a bordo piscina, con giochi e sport, abbiamo realizzato un mega cartellone con le impronte delle nostre mani e dei nostri piedi, che divertimento quando ci siamo colorati a vicenda!!! Lasciare il segno, quanti passi, quanto cammino. La sera abbiamo avuto il piacere di assistere alle prove dei “Trombonieri di S. Anna” e abbiamo avuto il piacere di provare a suonare i loro strumenti. Il terzo giorno abbiamo fatto un’escursione: siamo andati a visitare VILLA GUARIGLIA e il Museo Provinciale della Ceramica, realizzando il primo vero “Panoramando”! Scenari incantevoli, vedute mozzafiato, manufatti antichi e di grande valore. Poi tutti giù a Vietri sul Mare, a consumare la colazione nella piazzetta. Stanchi ma felici!!! Il quarto giorno è trascorso tra tuffi in piscina, giochi di gruppo, relax e preparazione all’uscita serale. Cinema all’aperto, con le stelle, grazie alla Collaborazione con il Cine-club Aurora, abbiamo guardato INSIDE OUT, provato a riconoscere le nostre emozioni: Gioia, Paura, Rabbia, Tristezza… (sono tra i protagonisti del film d’animazione). Facendo ritorno a casa abbiamo passeggiato per il Corso. Il quinto giorno abbiamo giocato, cantato, accolto e coinvolto amici e ospiti che ci sono venuti a trovare. Abbiamo terminato il cartellone “Il Nostro Cammino” e scritto la valutazione finale su quello denominato “Daily Evaluation Poster” attaccando il nostro personalissimo post-it di valutazione sull’intera esperienza (ogni giorno, a sera, attaccavamo la valutazione giornaliera). È stata una serata splendida, l’Hotel ci ha omaggiato di una torta e abbiamo brindato con tutti i nostri amici!!! Il sesto giorno abbiamo preparato i bagagli per lasciare le camere, che tristezza, è già finita! L’ultima colazione prima della partenza, baci, abbracci, qualche lacrima e tanti “arrivederci” perché è solo un arrivederci alla prossima vacanza. Ci vediamo tutti a Paestum dal 29/08/2016 al 03/09/2016! (Per qualsiasi informazione sulla vacanza a Paestum contattaci!) #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it

Buonissima la prima! – Diario della prima Vacanza Accessibile di Cava Felix – Leggi tutto »

Il 1 Giugno 2016 partecipa con noi al Foundation Day!

by Leonardo Leone on Giugno 19, 2020 Co.Meta è un intervento di riqualificazione di terreni abbandonati finalizzato alla realizzazione di un ecoparco turistico-naturalistico attraverso cui sostenere sei percorsi di inserimento lavorativo di persone con fragilità, giovani del territorio e migranti. Nella cornice dei Monti Picentini (SA) affacciato sul golfo di Salerno tra la costiera amalfitana e la costiera cilentana, e sui templi di Paestum, nei suoi oltre otto ettari, CometaPark è un parco eco-friendly ed accessibile adatto a grandi e piccoli, famiglie, gruppi, scuola e associazioni. Dall’ingresso, i visitatori scopriranno l’ApiPark, un vero e proprio ecosistema di piante officinali, mediche e floreali realizzato per proteggere le nostre api e colorare il parco. Si prosegue attraverso il frutteto (mele e pere autoctone) e l’oliveto con cultivar delle “Colline Salernitane” per la produzione del medesimo olio EVO dop fino all’area pic-nic affacciata sul mare. Uno spazio è invece dedicato alla didattica, con gli OrtoQuadrato, e un’altro alla cura, riabilitazione e ospitalità dei nostri amici a quattro zampe. Al centro dell’ecoparco, un poggio in pietra diventa uno spazio wellness dove ammirare le stelle dal punto di osservazione astronomico. Percorsi sensoriali ed emozionali, educativi e didattici, alimentare, ludico e ricreativo, trekking e biking, sono tra le proposte studiate per chi intende vivere CometaPark, un parco ricco di opportunità, ma anche uno spazio completamente aperto e fruibile per trascorrere una giornata in allegria. Infine non possono mancare proposte gustose con prodotti trasformati ed artigianali. Co.Meta è un intervento multidimensionale e multiattoriale in cui si intende accompagnare i beneficiari anche attraverso l’attivazione di tirocini finalizzati all’inserimento lavorativo: giardinaggio, agricoltura, manutenzione, accoglienza, cura degli animali, accompagnamento turistico e trasformazione dei prodotti sono solo alcune delle opportunità lavorative pensate per sostenere persone con fragilità nel loro percorso di autonomia. Segui il Progetto Co.meta su Facebook! SOGGETTO RESPONSABILE: CAPOVOLTI SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE PARTNER: AICCON – ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA DELLA COOPERAZIONE E DEL NON PROFIT CAVA FELIX – SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE – IMPRESA SOCIALE FONDAZIONE COMUNITA’ SALERNITANA ONLUS GAL COLLINE SALERNITANE LA CITTÀ DELLA LUNA COOPERATIVA SOCIALE LEGAMBIENTE CAMPANIA ONLUS MESTIERI CAMPANIA CONSORZIO DI COOPERATIVE SOCIALI – SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE STALKER – SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it

Il 1 Giugno 2016 partecipa con noi al Foundation Day! Leggi tutto »

Giovedì 21 Aprile 2016 ritorna la Pizza Felix!

La Cooperativa Cava Felix si propone di organizzare eventi d’inclusione sociale che parlino di accessibilità a 360°. La Pizza Felix è uno di questi eventi: è un momento di aggregazione, aperto a tutti, in un locale pubblico, abitualmente frequentato che, anche se non totalmente accessibile a causa di qualche barriera architettonica oggettiva, lo diventa grazie alla collaborazione dei soci Cava Felix, operatori formati e qualificati, che metteranno in pratica quella che viene chiamata “accessibilità assistita”. Menù: • Friggitoria (frittelle e patatine), • Pizza vari gusti, • Bibite (acqua, cocacola, fanta). La possibilità di avere allo stesso prezzo, pizza per celiaci, o per persone con particolari esigenze alimentari. Possibilità di prenotare il servizio trasporto per il rientro a casa previsto dopo le 22:00 circa. Per info e costi: Cooperativa sociale CAVA FELIX Impresa sociale – info.cavafelix@gmail.com – cavafelix@pec.it, 3332370885 oppure 3486958311. Quando: Giovedì 21 Aprile 2016 dalle ore 19:30 alle ore 22:30 Dove: Pizzeria Santa Rosa Via A. Vitale 44 (S.Anna), Cava de’ Tirreni (Sa) Diffondere la cultura dell’inclusione, la vera inclusione, andare in pizzeria, ad esempio in un normale martedì sera, tutti insieme, diventerà una buona abitudine. Vi aspettiamo numerosi!!! #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it

Giovedì 21 Aprile 2016 ritorna la Pizza Felix! Leggi tutto »

Pizza Felix! Mangiamo una pizza e trascorriamo una serata in allegria

La Cooperativa Cava Felix si propone di organizzare eventi d’inclusione sociale che parlino di accessibilità a 360°. La Pizza Felix è uno di questi eventi: è un momento di aggregazione, aperto a tutti, in un locale pubblico, abitualmente frequentato che, anche se non totalmente accessibile a causa di qualche barriera architettonica oggettiva, lo diventa grazie alla collaborazione dei soci Cava Felix, operatori formati e qualificati, che metteranno in pratica quella che viene chiamata “accessibilità assistita”. L’accessibilità di prezzo: € 10 a persona, comprensivo di coperto. Menù: Friggitoria (frittelle e patatine), Pizza vari gusti, Bibite (acqua, coca cola, fanta). La possibilità di avere allo stesso prezzo, pizza per celiaci, o per persone con particolari esigenze alimentari.Diffondere la cultura dell’inclusione, la vera inclusione, andare in pizzeria, ad esempio in un normale giovedì sera, tutti insieme, diventerà una buona abitudine!Possibilità di prenotare il servizio trasporto per il rientro a casa previsto dopo le 22:00 circa. Clicca qui per sapere quando ci sarà la prossima Pizza Felix e per contattarci! #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it

Pizza Felix! Mangiamo una pizza e trascorriamo una serata in allegria Leggi tutto »

Le nostre Vacanze Accessibili per l’estate 2016!

La Cooperativa Sociale Cava Felix, costituitasi ormai due anni fa, annovera tra i suoi obiettivi, quello di realizzare una vacanza per tutti dove la persona disabile sia nella condizione di scegliere di viversi un soggiorno, non perché veicolato da altri fattori esterni come l’accessibilità intesa in termini di barriere architettoniche (spesso superabili grazie all’accessibilità assistita consentita dall’operatore) o l’accessibilità economica che spesso si lega anche ad una bassa o media qualità, ma perché lo desideri veramente, in un posto qualunque, in un periodo di alta stagione, che consenta la vera inclusione sociale. La Cooperativa Cava Felix organizza dunque la vacanza per tutti, articolata in due soggiorni presso le strutture alberghiere che abbiamo selezionato in base ai nostri criteri di valutazione. Le due settimane non sono consecutive, la prima, dal 27 Giugno al 2 Luglio si terrà all’Hotel Diecimare in via S. Felice, fraz. S. Lucia di Cava de’Tirreni, in funzione di un distacco meno traumatico per le famiglie dei ragazzi; la seconda invece, si farà dal 29 Agosto al 3 Settembre, all’Hotel Delfa in via Laura di Paestum. Nell’arco di queste due settimane di soggiorno, oltre alle consuete attività ludico-ricreative che caratterizzano in genere una vacanza, verranno proposte svariate attività. Programma dettagliato Iª settimana: Lunedì 27 Giugno: check-in entro le ore 15:00; sistemazione in camera; attività di gioco a bordo piscina; cena in struttura, pernottamento. Martedì 28 Giugno: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare a bordo piscina “Il Ris-veglio dei Sensi”; escursione a Raito per “Panoramando” a Villa Guariglia, pranzo a sacco; siesta; attività di giochi e sport sulla spiaggia a Vietri sul Mare; ritorno in struttura, cena, pernottamento. Mercoledì 29 Giugno: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare a bordo piscina “Il Ris-veglio dei Sensi”; incontro a bordo piscina, laboratorio per conoscersi “Col senno di poi…ma pensiamoci adesso”, parliamo di noi con il Dott. Eugenio Di Florio, pranzo a sacco; siesta; escursione al Castello di Cava de’Tirreni per “Panoramando in zona”; cena in struttura, pernottamento. Giovedì 30 Giugno: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare a bordo piscina “Il Ris-veglio dei Sensi”; attività di giochi e sport in piscina “Schizzi, lazzi e frizzi!” e pranzo a sacco; siesta; Laboratorio “Dipingiamoci” body art e propriocezione; cena con tutte le famiglie, attività di karaoke e ballo. Venerdì 1° Luglio: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare a bordo piscina “Il Ris-veglio dei Sensi”; laboratorio di creatività a contatto con la natura “Natural…mente” e pranzo a sacco; siesta; attività di giochi e sport in piscina “Schizzi, lazzi e frizzi!”; cena in struttura, pernottamento. Sabato 2 Luglio: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, late check out alle ore 10:30, rientro.  Programma dettagliato IIª settimana: Lunedì 29 Agosto: check-in entro le ore 15:00; sistemazione in camera; attività di gioco a bordo piscina o in spiaggia; cena in struttura, pernottamento. Martedì 30 Agosto: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare sulla spiaggia “Il Ris-veglio dei Sensi”; escursione ai templi di Paestum per “Panoramando”, pranzo a sacco; siesta; attività di giochi e sport sulla spiaggia; ritorno in struttura, cena, pernottamento. Mercoledì 31 Agosto: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare a bordo piscina “Il Ris-veglio dei Sensi”; attività di giochi e sport sulla spiaggia “Tutti al Mare!”, pranzo a sacco; siesta; passeggiata distensiva sulla spiaggia, bagno al tramonto, cena in struttura, pernottamento. Giovedì 1° Settembre: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare sulla spiaggia “Il Ris-veglio dei Sensi”; attività di giochi e sport sulla spiaggia “Tutti al Mare!”; e pranzo a sacco; siesta; Laboratorio “Dipingiamoci” body art e propriocezione; cena con tutte le famiglie, attività di karaoke e ballo. Venerdì 2 Settembre: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, laboratorio del risveglio muscolare a bordo piscina “Il Ris-veglio dei Sensi”; escursione a Velia per “Panoramando”, pranzo a sacco; siesta; attività di giochi e sport sulla spiaggia; ritorno in struttura, cena, pernottamento. Sabato 3 Settembre: sveglia comoda alle ore 9:00; colazione, late check out alle ore 10:30, rientro. N.B: il Programma può essere soggetto a variazioni in relazione alle esigenze dell’Utenza ed è a discrezione degli Organizzatori.   Per qualsiasi domanda o curiosità in merito alle nostre Vacanze Accessibili e per conoscerne il costo non esitare a contattarci! #WELOVECAVA Partecipa al Contest di idee per La Rete Iscriviti a #welovecava su justhelp.it

Le nostre Vacanze Accessibili per l’estate 2016! Leggi tutto »